ultimissime, twitterando in giro...

    follow me on Twitter

    martedì 29 gennaio 2008

    Sapere ieri sera che l'appalto della monnezza a Napoli ce l'ha (in teoria, perchè non ha mai smaltito nulla) una società controllata dall'azienda che da due anni mi sta rovinando un po'la vita e che oggi non mi ha neppure mandato quei 20 minuti di lavoro quotidiano mi dà molto da pensare. Quasi quasi oggi son felice di non far nulla per loro, non mi meritano e non vorrei lavorare lì. C'è da dire che praticamente non mi permettono nemmeno di lavorare.. E' tutto molto paradossale per chi, come me, non chiede altro che un lavoro onesto e utile a qualcuno.

    6 commenti:

    1. ...ehi, non ti ho ancora chiesto cosa ne pensi del programma di baldini e fiorello sulla rai.
      and
      www.wrong-.splinder.com

      RispondiElimina
    2. per come la vedo io metà delle aziende che ci sono non hanno ragione d'esistere...proprio perchè alimentano l'inutilità; forse quella che citi è una di queste
      :-(

      RispondiElimina
    3. Forse perchè certe aziende hanno un concetto di "utile" che non è quello delle persone normali :(

      RispondiElimina
    4. L'azienda per la quale lavori non ti merita, fidati. E le impiegate sono delle str........

      RispondiElimina
    5. SALVE, SCUSA LA MIA INTRUSIONE, SONO JESSICA DA CATANIA, MIO FIGLIO MATTIA HA BISOGNO DI CURE COSTOSISSIME NEGLI U.S.A., IN FLORIDA, LA TERAPIA E' MOLTO COSTOSA,STIAMO CHIEDENDO RACCOLTA FONDI..vai sul mio blog http://donaamattiaunsorriso.blogspot.com/ ..GRAZIE, SALUTI

      RispondiElimina
    6. Stella, Stellina la elezione si avvicina, se ti dai da fare, e raccogli le firme per un bel partito nazionale COCOCO ci potrebbero essere dei bei ritorni anche per te. Invece di andare al pub od in discoteca, la notte andate in giro ad affiggere manifesti come fecero quelli che ora siedono beati nel mausoleo.
      pornodidattica.splinder.com

      RispondiElimina

    "La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche un gesto o un’invenzione,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione."