ultimissime, twitterando in giro...

    follow me on Twitter

    mercoledì 26 marzo 2008

    Se nascevo vent'anni fa non mi serviva un test per decidere chi votare

    Perfetto, anche il web mi sprona a votare Di Pietro. Ma com'è possibile che io sia così vicina all'Idv e così lontana dal Pd? Bah, fatelo anche voi..
    Ho ancora 3 settimane per pensare, per fortuna....

    23 commenti:

    1. Ma il prezzo da pagare per scriverti è disegnare quelle lettere di verifica di parola????

      Voterai di pietro?
      E' un atto volontario di autoscienza oppure cosa?
      di pietro è fascio dentro :)

      Comunque massimo rispetto per ogni idea anche quella con i congiuntivi sbagliati...

      ...

      RispondiElimina
    2. guarda che se misuri bene sei più vicina alla sinistra arcobaleno....

      RispondiElimina
    3. porcapupazza: pure io! oddio, il PD è vicino, però...

      RispondiElimina
    4. faccio il test anche io... dovrei avere le idee piuttosto chiare... ma non si sa mai.... ti faccio sapere ;)

      RispondiElimina
    5. mi ha mangiato il commento!
      comunque mi piacerebbe la tua anlisi su comunicazionepolitica:9 un bacio stef
      ps che pizza la verifica parola...

      RispondiElimina
    6. In un mondo perfetto ci sarebbe un unico partito da votare per chi si sente profondamente di sinistra come me. Oggi credo voterò chi tira di più fuori gli argomenti che mi stanno a cuore..trovo che si parli sempre meno in questo paese.

      RispondiElimina
    7. Io sono ancora dibattuto su cosa fare ad Aprile. Quello che è certo è che non votero nè la sinistra arcobaleno nè Di Pietro( e tantomeno il pd e pdl). Non li voto perchè avrei preferito che avessero fatto cadere il governo loro visto che non ha fatto nemmeno una cosa di sinistra. E porca miseria la cosa più triste è che è stato Mastella a farlo cadere. Ma per motivi personali. Che tristezza. Spero nella società civile, oramai i partiti dovrebbero essere superati.

      Sarà la prima volta nella mia squallida vita in cui le elezioni non mi daranno nessun entusiasmo. Sappiamo che chiunque vinca, non sarà una vittoria! Poi se siete per il libero mercato,per una flessibilità del lavoro, insomma se siete per una società liberista. In più con un pizzico, ma nemmeno poco, di interferenza della chiesa. Insomma se siete così tristi, dovrete essere molto contenti.

      Ma sono sicuro che sono in pochi che festeggeranno. Lo spero vivamente.

      RispondiElimina
    8. Io farò annullare la scheda. se proprio dovessi votare voterei Ferrando, i troskjsti...non posso votare Pecoraro Scanio, vi prego!
      Son di sinistra sinistra io, non posso votare uno così, dai

      RispondiElimina
    9. Benvenuta nel club... Sembra che sia vicino vicino anche io...

      http://www.lastknight.com/2008/03/27/politicamente-sono-la-lontano-da-qui-e-da-li/

      La cosa che è meravigliosa in assoluto è la mia distanza siderale dall'UDC ;)

      RispondiElimina
    10. la mia tendenza di voto è risultata più estremista di quanto voglia ehehhe, ma non mi farò consigliare un voto da un giochino ;) un abbraccio

      RispondiElimina
    11. ...sì...ci vuole tanta forza...
      avrei voluto anche io esserci a quel concerto...
      and
      www.wrong-.splinder.com

      RispondiElimina
    12. Di Pietro? Chi, quello che ha portato in Parlamento De Gregorio?
      Sconsigliatissimo per chi è di Sinistra. Per chi è di Sinistra ci sono 3 scelte: Sinistra Arcobaleno, 2 Sinistra Critica, 3 PCDL. Tutti gli altri o sono di centro o sono di destra. Se annullate le schede, cosa non di sinistra ma pur sempre legittima, annullatele bene, ricordandovi che qualcuno ha trasformato magicamente le schede bianche in azzurre.
      el Che

      RispondiElimina
    13. Già..il voto si avvicina e sono sempre più in crisi..seguire la coscienza o turarsi il naso ancora una volta?
      un abbraccio

      g

      RispondiElimina
    14. Mbah pure a me è capitato di stare vicino a Dipietro con sto giochino. Se non avessi dubbi sulla sua intelligenza penserei che l'avesse inventato proprio lui.
      Cmq il fatto che quelli che praticano l'antipolita siano alla fine quasi tutti di sinistra è il sogno realizzato del centro destra per vincere a mani bassi.
      Bravi, bravi, Allah è grande e Tafazzi vive insieme a noi.

      RispondiElimina
    15. La mappa che è risultata a me è molto simile alla tua, ho solo "per il bene comune" più vicino. Ma mi sa che non andrò a votare.

      http://veritasegrete.splinder.com

      RispondiElimina
    16. Ritengo sia legittimo non andare a votare, ma per chi si dichiara di Sinistra, sopratutto in queste elezioni, è profondamente sbagliato. C'è una grande scommessa da vincere, cioè avere o non aver ancora una Sinistra nel nostro Parlamento. Se la Sinistra l'Arcobaleno riuscirà ad ottenere una buona affermazione la scommessa sarà vinta, altrimenti rischieremo un'americanizzazione del paese (due partiti quasi uguali che si spartiscono il potere) senza i pesi e contrappesi di quel paese e con troppe regioni in mano alla criminalità organizzata (grande assente di qesta campagna elettorale - vedi intervista su il manifesto di oggi a Lucarelli) e con uno dei due leader proprietario di organi d'inforamzione vitali (il quarto potere), con una crisi economica forte e un pericolo di Argentina. Credetemi, io me ne intiendo
      el Che

      RispondiElimina
    17. Per me votare non è in discussione, si deve fare. Come gli auguri di compleanno agli amici o i concerti dei musici amici a meno di 100 km di distanza.. Tutte cose non in discussione!

      RispondiElimina
    18. Ecco io son finito così a sinistra che un'altro po' cascavo di sotto :-)

      RispondiElimina
    19. Ciao stellavale!
      Ti ringrazio per essere passata dal mio blog e per aver lasciato una traccia (sia pure malinconica!) del tuo passaggio.
      Entro qui per la prima volta e vengo subito conquistata dalla frase tratta da 'Amandoti' di GIANNA, che trovo come header... quindi abbiamo almeno una passione in comune!
      (Tra parentesi, da me puoi trovare un intero post sul tour Gianna live, in riferimento alla tappa di Catania dell'8 marzo.)
      Ancora grazie e un saluto.
      princi

      RispondiElimina
    20. Se sei antifascista e sei legata ai valori della resistenza come me per forza di cose dovremo andare a sinistra perchè il PD è andato al centro; l'alleanza con Di Pietro è proprio in funzione del fatto che ha acquistato molti favori da parte di chi vuole più moralità e onestà in politica e questo anche a me va bene, ma spero che anche la sinistra sia ferma su questi punti, anche se, non mi soddisfano certe posizioni molto garantiste e pro indulto anche da parte di settori della sinistra.
      In Italia ci sono già tante garanzia e ci deve anche anche la certezza della pena in qualche misura, io la penso così e per questo non mi ritengo una giustizialista ma in genere mi metto dalla parte delle vittime soprattutto delle donne e bambini.
      Ciao Paola

      RispondiElimina
    21. porca zozza! io Leghista! nulla a levar ai leghisti ma io son del sud! :-S ....nono... ritorno a fare il test! ...ihihih però PD è vicino!
      :-D (risata a denti sbarrati)

      Un bacio Vale, il solito Giò in versione Top Secret! ;-)

      RispondiElimina
    22. Mah, certo che dopo tanto scrivere, tanto pensare, studiare, dire, fare, baciar... Sì insomma trovarmi quasi allineato a Di Pietro e Boselli, non mi vien male ma nemmeno da ridere.

      RispondiElimina

    "La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche un gesto o un’invenzione,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione."