ultimissime, twitterando in giro...

    follow me on Twitter

    martedì 13 maggio 2008

    La prossima volta che vedo l'assistente sociale glielo dico

    La mia vita negli ultimi anni non è completa e "piena" come vorrei, o come sogno, e questo mi fa molto, molto male.
    Però sono quella a cui ogni tanto capitano delle cose strane. Tipo, oggi pomeriggio l'ho passato a casa sua.
    No, la mia vita più che vuota è surreale! Lo sono anch'io surreale, credo.

    18 commenti:

    1. Sai, Vale, anch'io per lunghissimi anni mi sono fatto fregare dalle aspettative: ero triste perchè non avevo quel che desideravo e mi aspettavo. Poi, con l'età e le mazzate della vita, sono diventato più saggio e mi sono messo in una condizione che io chiamo "aspettativa zero": ecco, da questa condizione ho iniziato a vedere tutto quello che già avevo, e lo straordinario valore delle cose delle relazioni a cui non facevo caso, e che non curavo perchè ero troppo preso ad inseguire le mie aspettative...
      E mi sono fermato nella folle corsa al soddisfacimento dei bisogni indotti, e sono ripartito da me, da quello che sono e da quello che posso dare. E, con fatica e con tenacia, ho scoperto e assaggiato pezzi di felicità di cui ero già in possesso ma di cui non avevo nè tempo nè voglia di accorgermi.
      Un abbraccio
      Marco

      RispondiElimina
    2. un bacio come stai cara amica mia? stef
      (comunicazionepolitica.splinder.com)

      RispondiElimina
    3. AAAAHHH!!!!!!!!! voglio sapere tuttissimo!!!!!!!!!!!
      Ma quando ci becchiamo noi da qualche parte? Ci sei alla Popolarissima della Balorda?
      Bacio grande!

      RispondiElimina
    4. @eli guarda il video!
      @alzata con pugno simpaticissima!
      @laurikken che ssarebbe la balorda?

      RispondiElimina
    5. maddai! ci dici tutto di dee.d. jackson? che ci fa a Torino? e tu che ci facevi lì? ciao!

      RispondiElimina
    6. Wow! Sono cresciuta a "pane e meteor man"! Fantastico :)

      RispondiElimina
    7. Ti avrei invidiato solo se fossi andata ospite dal "maschio" del Boney M. con Rivers of Babylon in sottofondo (Quello con il medaglione grosso al petto, remember?)
      :-)

      RispondiElimina
    8. con questa realtà, un po' di "surrealtà" non può far che bene...

      un abbraccio

      RispondiElimina
    9. Surreale?!?
      Proprio no. Io penso che tu sia una donna realissima.
      E meravigliosa!
      J.

      RispondiElimina
    10. Non smetti mai di stupirmi :)
      Ma come ci sei capitata?!

      RispondiElimina
    11. ma il sito di Cisco è pieno di tue foto!! E mi sembra ce ne sia una a Firenze!
      Qui le info sulla Popolarissima della Balorda http://www.balorda.biz/
      nota gara ciclistico-alcoolica! Ovviamente io andrò da spettatrice....

      RispondiElimina
    12. ...tante volte al sottoscritto piacerebbe vivere in un mondo come quello di big fish di tim burton...altro che questo...
      and
      www.wrong-.splinder.com

      RispondiElimina
    13. Io adoravo quella canzone di D D Jackson! peccato che fu una... meteora.

      RispondiElimina
    14. Chi mi conosce sa che apprezzo poco il virtuale perchè credo fermamente che bisogna sempre stare nel mondo reale e lottare per cambiarlo, ma di questi tempi sono tentata di scappare...

      RispondiElimina

    "La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche un gesto o un’invenzione,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione."